• APPLICARE VISTO INDIANO

Qual è il visto elettronico turistico per visitare l'India?

Aggiornato su May 17, 2024 | Visto indiano online

Il visto turistico indiano, comunemente indicato come visto turistico elettronico per visitare l'India, è un'autorizzazione di viaggio elettronica e consente ai cittadini di nazioni ammissibili richiederlo e visitare l’India.

Questo visto turistico elettronico online allevia la tensione di visitare l'India, con questo visto possono visitare l'India per molti scopi turistici.

Introdotto nell'ottobre 2014, il visto turistico indiano è stato reso obbligatorio per i viaggiatori provenienti da nazioni idonee a ottenere il visto turistico indiano approvato prima di recarsi nel paese. Il motivo principale alla base dell'introduzione di questo visto turistico elettronico è stato quello di semplificare il processo di richiesta di un visto turistico e attirare così più turisti in tutto il mondo per scoprire il meglio dell'India.

I vantaggi del visto turistico elettronico indiano sono offerti ai cittadini di circa 171 paesi, i viaggiatori possono utilizzare questo visto turistico elettronico per entrare nel paese senza dover visitare fisicamente l'ambasciata o ottenere timbri sul passaporto.

Per quali motivi i viaggiatori provenienti da paesi stranieri possono utilizzare il visto turistico elettronico indiano?

Il Visto elettronico turistico indiano consente ai turisti di visitare l'India dalle nazioni idonee e di utilizzarla per gli scopi menzionati:

  • Finalità turistiche come esplorare i siti storici, le vacanze al mare, l'ecoturismo, ecc.
  • Fare visita ad amici e parenti che risiedono in India.
  • Esperienza di yoga in India in luoghi come Rishikesh (designata come la capitale mondiale dello yoga)
  • Corsi a breve termine non superiore a 6 mesi
  • Lavoro volontario fino a un mese

Pertanto, tutti i viaggiatori che desiderano visitare l'India per uno degli scopi sopra indicati possono facilmente richiedere il visto turistico indiano, dicendo addio al tradizionale metodo cartaceo. Il visto turistico indiano è il modo più rapido per aiutarti a pianificare un viaggio in India.

Il visto turistico elettronico indiano in realtà è stato un sollievo per molti viaggiatori internazionali, poiché è stato semplificato e i viaggiatori possono fare domanda comodamente da casa, invece di visitare l'ambasciata indiana.

L'autorità indiana per l'immigrazione incoraggia i viaggiatori stranieri a farlo richiedere il visto turistico elettronico indiano piuttosto che visitare l'ambasciata. Viaggiatori che sperano di visitare l'India per esplorare i meravigliosi luoghi dell'India, come il "Taj Mahal", una delle sette meraviglie del mondo, patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Hai intenzione di visitare l'India per scopi turistici? Quali sono le nazioni aventi diritto al visto turistico elettronico indiano?

Secondo l’ultimo aggiornamento, dal 2024 circa 171 paesi possono richiedere il visto turistico elettronico indiano, solo per scopi turistici. Alcuni dei paesi idonei a richiedere il visto turistico elettronico indiano sono elencati di seguito.

Australia Belgio
Canada Irlanda
Italy Giappone
Messico Polonia
Spagna UAE
Svezia Stati Uniti

LEGGI DI PIÙ:

Coloro che devono visitare l'India come assistenti medici per i principali pazienti (che necessitano di cure o sono in cura) come familiari, infermieri e assistenti, possono entrare nel paese con il visto elettronico indiano per assistente medico. Ma il processo di richiesta dipenderà interamente dal visto e-Medical indiano del paziente principale. Se vuoi saperne di più controlla Visto elettronico indiano per assistente medico.

Richiedere un visto turistico elettronico indiano? Chi ha diritto a richiederlo?

I viaggiatori qualificati per procedere con il visto turistico elettronico indiano devono soddisfare i seguenti standard di idoneità:

Il il cittadino dovrebbe appartenere a elenco delle nazioni ammissibili a cui è stato consentito richiedere il visto turistico elettronico indiano.

Dovrebbe essere correlato lo scopo della visita dei viaggiatori con il visto turistico elettronico indiano turismo solo.

Passaporto valido per 6 mesi compreso il tuo ritorno, titolare del passaporto più importante dall'elenco dei paesi ammissibili.

Il i dettagli del tuo passaporto sulla richiesta di visto turistico elettronico indiano e quelli del tuo passaporto devono corrispondere. Qualsiasi informazione fuorviante porterà al rifiuto del visto o al ritardo nell'approvazione finché non fornirai i documenti e le informazioni giuste, all'emissione ritardata e al ritardo nell'ingresso in India.

I viaggiatori con visto turistico elettronico indiano possono entrare nel paese principali aeroporti e porti con l'Immigration Check Post autorizzato dal governo.

Richiedere un visto turistico elettronico indiano? Qual è il processo?

Prima di richiedere il visto turistico elettronico indiano online, ecco un elenco dei documenti con cui devi essere preparato:

  • Tieni un copia scannerizzata della prima pagina del passaporto.
  • Foto di formato passaporto che corrisponde al requisiti fotografici caricare.
  • E-mail che funzioni o sia in uso.
  • Carta di debito/credito per pagare le spese per la richiesta del visto turistico elettronico indiano.
  • Biglietto di ritorno (è facoltativo in alcuni casi)

Il processo di richiesta online del visto turistico elettronico indiano è facile da compilare, i viaggiatori devono inserire le informazioni necessarie e pagare le tariffe per la richiesta del visto turistico elettronico. I richiedenti che richiedono il visto turistico elettronico indiano devono pagare una tariffa nominale utilizzando il valute dei 135 paesi elencati tramite carta di debito o carta di credito.

Dopo aver inviato il modulo online, i funzionari dell'immigrazione potrebbero chiederti di fornire una copia del tuo passaporto e una foto del passaporto recente, fornisci entrambi ripristinando la stessa e-mail che hanno richiesto oppure puoi caricarli direttamente tramite il portale eVisa online.

I candidati possono inviare le informazioni come segue [email protected]. Dopo aver richiesto con successo il visto turistico elettronico indiano online, attendi la tua posta, il il tempo di elaborazione è di circa 2-4 giorni lavorativi.

A volte potrebbe esserti richiesto di mostrare documenti per verificare il motivo del tuo viaggio nel paese. Dipende da viaggiatore a viaggiatore.

Quali sono i tipi di visto turistico elettronico indiano disponibili per l'ingresso in India?

Il visto turistico elettronico indiano è suddiviso in 3 tipologie in base al numero di giorni/anni di validità:

Visto turistico elettronico indiano per 30 giorni: Questo visto turistico elettronico è disponibile per 30 giorni con un massimo di 2 ingressi. Pertanto, i viaggiatori con questo visto turistico indiano elettronico da 30 giorni possono rimanere nel paese per un massimo di 30 giorni e durante questo periodo di tempo possono entrare nel paese per 2 volte. IL validità del visto turistico di 30 giorni inizia dalla data in cui il visitatore entra in India.

Visto turistico elettronico indiano per 1 anno: Questo visto turistico elettronico indiano è valido per un anno con ingressi multipli. Valido per un anno dalla data di emissione, i viaggiatori possono entrare nel Paese più volte entro questo periodo di tempo con un soggiorno di 180 giorni durante ogni visita.

Visto turistico elettronico indiano per 5 anni: Questo visto turistico elettronico indiano è valido per 5 anni e consente più ingressi nella nazione, tuttavia ogni visita è limitata a 180 giorni di permanenza.

LEGGI DI PIÙ:

Qualsiasi viaggiatore che abbia bisogno di visitare l'India con urgenza può richiedere un visto indiano urgente (denominato visto X-Misc e-Emergency), per quegli stranieri che hanno bisogno di visitare l'India in caso di crisi immediata. Scopri di più su Visto indiano urgente.

Quali sono alcuni dei fatti chiave importanti sul visto turistico elettronico indiano?

I viaggiatori possono né estendere né convertire il visto turistico elettronico indiano una volta emesso.

I viaggiatori che entrano in India dovrebbero avere un copia del visto turistico elettronico indiano approvato.

Il viaggiatore dovrebbe fornire prove come estratti conto o carte di credito che ha abbastanza soldi restare in India.

I viaggiatori dovrebbero avere a passaporto valido con validità di 6 mesi e pagine bianche.

I viaggiatori possono richiedere il visto turistico elettronico indiano, limite massimo di 2 richieste all'anno.

Viaggiatori con non sono ammessi passaporti diplomatici per visitare l'India con il visto turistico elettronico indiano, quindi non possono richiedere il visto turistico elettronico indiano.

I genitori non devono includere i propri figli nel visto turistico elettronico indiano, ogni membro che viaggia deve richiedere un visto turistico elettronico indiano separato.

Altre domande rilevanti relative al visto turistico elettronico indiano

Quindi hai ricevuto il tuo visto turistico elettronico indiano? Quali sono i suoi usi?

Indian Tourist eVisa è un'autorizzazione di viaggio elettronica che consente ai viaggiatori di paesi stranieri di visitare l'India con questo visto elettronico per scopi turistici. Con il visto turistico elettronico indiano, i viaggiatori possono visitare i loro amici e familiari, esplorare le meraviglie architettoniche dell'India, acquisire una visione del patrimonio culturale dell'India e partecipare a ritiri di yoga.

L'India è una terra ricca di diversità culturale, infatti è la culla di 4 religioni: Induismo, Buddismo, Sikhismo e Giainismo. Probabilmente ne saprai di più su ciascuno qui.

Le attrazioni da visitare includono il Taj Mahal, le Grotte di Ajanta ed Ellora, i ghat di Varanasi, Rishikesh per lo Yoga, Goa per le spiagge, ecc.

Quali sono le restrizioni imposte al visto turistico elettronico indiano?

Con il visto turistico elettronico indiano, i turisti stranieri non dovrebbero impegnarsi in attività Tablighi, nel caso in cui dedicarsi a tali attività comporterebbe multe e persino il divieto di futuri ingressi nel paese.

Ai viaggiatori è consentito visitare i luoghi religiosi, ma è severamente vietato impegnarsi in attività come tenere discorsi e conferenze sull'ideologia e i principi della Tablighi Jamaat, distribuire opuscoli sulla Tablighi Jamaat, ecc. Quindi, si prega di evitare situazioni così caotiche.

LEGGI DI PIÙ:

L'India è famosa per i suoi trattamenti ayurvedici e ospita alcune delle rinomate cliniche, ospedali e resort ayurvedici. La sua tradizionale storia radicata nella cura di disturbi gravi e nella promozione del benessere in modo naturale ha portato la curiosità verso il mondo esterno. Scopri di più su Trattamenti ayurvedici tradizionali in India e come funziona esattamente per te.

Quanto tempo può rimanere un viaggiatore con il visto turistico elettronico indiano?

In base al tipo di visto turistico elettronico indiano che hai richiesto, il tuo soggiorno sarà limitato a:

  • Visto turistico elettronico indiano per 1 mese: soggiorno massimo di 30 giorni.
  • Visto turistico elettronico indiano per 1 anno: massimo 90 giorni per alcuni paesi e 180 giorni per cittadini di paesi come Giappone, Regno Unito, Canada e Stati Uniti per visita.

Hai richiesto il visto turistico elettronico indiano? Quanto dura il tempo di elaborazione?

Il generale il tempo di elaborazione per il visto turistico elettronico indiano è di 2-4 giorni lavorativi, è il modo più semplice e veloce per ricevere il visto d'ingresso in India. Si consiglia ai viaggiatori di richiedere il visto turistico elettronico indiano almeno prima di 4 giorni lavorativi, se si desidera evitare ritardi nei programmi di viaggio.

Se il richiedente avrà in mano tutti i documenti richiesti, potrà compilare il modulo in pochi minuti. Completa semplicemente la compilazione della domanda di visto turistico elettronico indiano, dopo averla inviata riceverai un'e-mail di conferma della stessa.

L'intero processo di richiesta del visto turistico elettronico indiano si svolge online, quindi non devi visitare l'ambasciata indiana nel tuo paese d'origine. Questo visto turistico elettronico indiano è il modo più semplice e veloce per ottenere l'accesso turistico in India. 


Cittadini di molti paesi tra cui Stati Uniti, Francia, Danmark, Germania, Spagna, Italy sono idonei per Visto elettronico per l'India(visto indiano online). Puoi richiedere il Domanda di visto elettronico indiano online proprio qui.

Se hai dubbi o hai bisogno di assistenza per il tuo viaggio in India o visto elettronico per l'India, contatta Help desk Visa indiano per supporto e orientamento.